Cile

Chile 

 

SITUAZIONE ATTUALE

Il Cile non è certo il paese sudamericano più povero, né quello che ha in questo momento i problemi più gravi. Tuttavia il degrado sub-urbano di Santiago, dove affluiscono a migliaia i disperati di questo enorme paese, è una cosa molto seria. Ignoranza, disoccupazione, alcolismo, droga, sfruttamento, prostituzione, violenza, instabilità familiare, sono tutte componenti di una medesima tragedia, della quale i bambini e gli adolescenti pagano il conto più caro. Troppo spesso, in quel contesto, i ragazzi sono abbandonati a loro stessi, diventando vittime dei grandi meccanismi di emarginazione, che a loro volta si autoalimentano creando i presupposti per nuove sofferenze e nuove tragedie.

 

COSA STIAMO FACENDO

In Cile, la nostra Associazione collabora con la Fundación Padre Semeria, voluta e fondata da Padre Antonio Bottazzi nel 1984 per offrire una risposta al gravissimo problema dell’abbandono familiare degli adolescenti dai sei ai diciotto anni e della loro conseguente emarginazione.

La Fundación opera con due centri di accoglienza (Hogares) a Santiago del Cile (Buen Camino, maschile e Nazareth, femminile) ed un terzo, Padre Felice Sala, femminile, a San Vicente de Tagua Tagua, a circa 130 chilometri a sud della capitale.

In questi ultimi anni la Fundación ha compiuto sforzi enormi: ha trasferito il centro di Santiago per le ragazze in una sede nuova ed ha ricostruito l’Hogar di San Vicente, dopo che il terremoto del 2010 aveva danneggiato la costruzione precedente in adobe (mattoni crudi); entrambe godono ora di una struttura a piccoli appartamenti che garantiscono alle ospiti spazi personali e di convivenza più familiari e sicuri.

In progetto c’è la ricostruzione, con gli stessi criteri, dell’Hogar dei ragazzi a Santiago: una nuova sfida sulla quale vi terremo aggiornati.

DONA UN SORRISO ha generosamente contribuito a tutto questo e – per la ricostruzione del Centro di San Vicente – soprattutto con l’aiuto della Tavola Valdese.

La nostra Associazione ha ridotto negli anni il proprio impegno economico verso la Fundacion Padre Semeria, man mano che questa si irrobustiva e trovava sostegno cileno per la propria attività. Continua a condividerne l’impegno educativo e contribuire, su richiesta, per quel “qualcosa in più” che può aiutare a dare un’attenzione e un futuro migliore ai giovani ospiti.

 

IL NOSTRO PARTNER:  Fundación Padre Semeria

 Aggiornamenti dopo il terremoto del 27 febbraio 2010

bonifico_donaunsorriso