Bishop Caesar Asili Memorial Hospital

UgandaIn Uganda, l’intervento della nostra Associazione si impernia sull’Ospedale di Luweero, che comprende un’attività sanitaria vera e propria e d un orfanatrofio, il Lira Babies Home.

L’ospedale “Bishop Caesar Asili Memorial Hospital” sorge nel 1993 per volontà della congregazione ugandese “Mary Mother of the Church” a Luweero, 70 Km a Nord di Kampala, capitale ugandese.
L’ospedale é diretto da Suor Ernestine Akulu conosciuta a Bresso (Mi) nel 1988 e, da allora, seguita nelle sue attività di apostolato; questo presidio è ormai diventato un punto di riferimento importante non solo per il distretto di Luweero, ma anche per quelli limitrofi (Nakaseke e Nakasongola), che non dispongono di offerte sanitarie equivalenti.
Il bacino totale d’utenza dell’ospedale è dunque superiore alle 800.000 persone, per la maggior parte appartenenti a povere famiglie contadine: un’emergenza a cui è difficile far fronte.
La malattia che coinvolge più persone è la malaria: ne è afflitto circa il 25% dei pazienti.
Segue l’ HIV/AIDS: al momento sono registrati nell’ospedale circa 3600 pazienti (!) che ricevono regolarmente il trattamento antiretrovirale, ma i casi diagnosticati sono in costante crescita.

L’orfanotrofio “Lira Babies Home” è stato aperto nell’intento di portare cure e assistenza ad alcuni dei parecchi orfani che la guerra civile fomentata dai separatisti dell’LRA aveva prodotto, nonché ad altri bambini rimasti senza famiglia a causa della morte per AIDS dei loro genitori e nonni.  Attualmente i piccoli ospiti della struttura, resa negli anni sempre più funzionale e accogliente sono 48 di cui solo 2 positivi all’HIV.

 

bonifico_donaunsorriso